Festival di Sanremo 2020 i duetti e le cover che celebrano i 70 anni

Nella serata di giovedì 6 febbraio ogni campione interpreterà un brano che ha segnato la storia della kermesse

Ci siamo quasi, mancano pochi giorni all’inizio del festival. Giovedì 6 febbraio, sarà dedicata ai 70 anni del festival di Sanremo. Una celebrazione affidata ai 24 campioni che quella sera canteranno un brano che ha fatto la storia delle 69 edizioni del festival. I 24 artisti in gara potranno scegliere di esibirsi insieme ad artisti ospiti italiani o stranieri, per ora sono state svelati i titoli delle cover di ogni big anche se per alcuni non è stato ancora definito il partner del duetto che sarà comunicato in seguito. Le loro interpretazioni saranno votate dai musicisti e dai coristi dell’Orchestra del Festival.

Sanremo 2020, gli artisti e le cover del giovedì

Anastasio – “Spalle al muro”
Piero Pelù – “Cuore matto”
Elodie con Aeham Ahmad – “Adesso tu”
Elettra Lamborghini con MYSS KETA – “Non succederà più”
Giordana Angi – “La nevicata del ’56”
Diodato – “24mila baci”
Raphael Gualazzi con Simona Molinari – “E se domani”
Francesco Gabbani – “L’italiano”
Alberto Urso con Ornella Vanoni – “La voce del silenzio”
Marco Masini con Arisa – “Vacanze romane”
Enrico Nigiotti con Simone Cristicchi – “Ti regalerò una rosa”
Michele Zarrillo con Fausto Leali – “Deborah”
Rita Pavone con Amedeo Minghi – “1950”
Tosca con Silvia Perez Cruz – “Piazza grande”
Achille Lauro con Annalisa – “Gli uomini non cambiano”
Bugo e Morgan – “Canzone per te”
Irene Grandi con Bobo Rondelli – “La musica è finita”
Le vibrazioni con Canova – “Un’emozione da poco”
Levante con Francesca Michielin e Maria Antonietta – “Si può dare di più”
Junior Cally con i Viito – “Vado al massimo”
Paolo Jannacci con Francesco Mandelli – “Se me lo dicevi prima”
Pinguini tattici nucleari – “Papaveri e papere”, “Nessuno mi può giudicare”, “Gianna Gianna”, “Sarà perché ti amo”, “Una musica può fare”, “Salirò”, “Sono solo parole”, “Rolls Royce”
Rancore con Dardust e la rappresentante di lista – “Luce”
Riki con Ana Mena – “L’edera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *