MARTIN GARRIX firma con Sony Music International

MARTIN GARRIX  firma con Sony Music International e lancia il suo nuovo singolo “IN THE NAME OFLOVE”
feat. BEBE REXHA


 

È un doppio annuncio quello di MARTIN GARRIX: firma un contratto con Sony Music International e lancia il suo nuovo singolo, “In The Name Of Love” feat. Bebe Rexha, da oggi in radio e in digitale.

La musica di Martin Garrix mette d’accordo tutti: si colloca perfettamente tra la dance music da arena e la sonorità che piacciono alle radio.

In “In The Name of Love” il timbro agrodolce di Rexha è sostenuto dai morbidi accordi delle chitarre dell’intro, per poi proseguire con crescenti armonie vocali che confluiscono nell’inciso.
Questo dislivello improvviso conferisce al pezzo un ritmo particolare, stile hip-hop, caratterizzato da forti spinte, accordi di sinth, tagli vocali con variazioni di toni, cui si aggiunge la straordinaria parte cantata, che acquista sempre più forza durante il corso del brano. Questo non è un esercizio di semplice beat + voce: è una vera e propria canzone, una bomba pronta per il dancefloor, che porta con sé tutte le emozioni e l’impatto che la grande pop music dovrebbe sempre avere.

Bebe Rexha è una cantautrice americana di origini albanesi che ha prestato la sua voce a “Hey Mama” con David Guetta, ha collaborato con Nicki Minaj in “No Broken Hearts” e firmato insieme ad Eminem “Monster”. Questo featuring è un assaggio di ciò che ritroveremo nell’album di debutto di Garrix, che ha collaborato con numerosi vocalist e cantautori di grande talento per realizzare qualcosa di molto più significativo dei soliti album dance.

“In The Name of Love” segna anche la prima pubblicazione con la nuova etichetta Sony Music International.
“Martin è uno dei migliori Dj al mondo e non potremmo essere più contenti di accogliere lui e il suo team nella famiglia Sony Music”, queste le parole di Adam Granite, President Northern & Eastern Europe & Africa, Sony International.

Martin Garrix: “Sono super-entusiasta di lavorare con la squadra di Sony Music Entertainment, così ‘affamata’ e appassionata. Il loro approccio lungimirante verso lo streaming e l’incredibile roster di artisti di talento uniti alla loro passione, alla comprensione della mia visione sul futuro della mia musica ha reso tutto questo semplicissimo.”

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *