Seconda serata: arrivano SuperBiagio, Concita Wurst e Charlize Teron. La scaletta dei “Big” e l’intervista al Maestro Pino Perris

GRANDE ATTESA ANCHE PER LA PARTENZA DELLE “SFIDE” TRA LE NUOVE PROPOSTE. STASERA I QUARTI DI FINALE CON CHANTY, KALIGOLA, I KUSTO ED ENRICO NIGIOTTI. NINA ZILLI APRE LA COMPETIZIONE TRA I “BIG”

L’attrice premio Oscar Charlize Theron, protagonista di un’intervista con Carlo Conti; la drag queen austriaca barbuta Conchita Wurst in rappresentanza dell’Eurovision Song Contest; Biagio Antonacci,Marlon Roudette, ex leader e voce dei Mattafix, con la sua hit “When The Beat Drops Out”, disco di platino in Italia; Vincenzo Nibali, per lanciare il Giro d’Italia che parte da Sanremo il 9 maggio; i Pilobolus Dance Theatre e il comico Angelo Pintus: questi i superospiti della seconda serata del festival di Sanremo, molto attesa dopo i record di ascolto del debutto (quasi 12 milioni davanti alla televisione con uno share impressionante del 49%). Fari puntati su Biagio Antonacci pronto ad infiammare la platea e a celebrare ancora una volta “L’amore comporta”, l’album e il tour dei record. Questa, invece, la scaletta ufficiale (in ordine di uscita) che riguarda gli altri dieci “Big” sottoposti al giudizio del televoto e dei giornalisti della Sala Stampa: Nina Zilli, Marco Masini, Anna Tatangelo, Raf, Il Volo, Irene Grandi, I Soliti Idioti, Lorenzo Fragola, Bianca Atzei, Moreno. La grande novità della serata è rappresentata dall’avvio dello sfida tra le Nuove Proposte che quest’anno che si affrontano in prima serata con la modalità degli scontri diretti: quarti di finale, semifinale e finale per arrivare al venerdì sera e decretare il vincitore. Si parte con la voce particolare di Chanty contro il rapper romano Kaligola (17 anni, il più giovane di questo Sanremo 2015). Poi toccherà all’originale band Kutso contro il rocker Enrico Nigiotti. Il Festival buonista continua, i numeri, per il momento, danno ragione a Carlo Conti, la qualità ancora no. New Radio Network, intanto, è scesa con i suoi microfoni tra la grande Orchestra di Sanremo per incontrare il Maestro Pino Perris che dirige gli osannati Dear Jack, dopo aver trionfato già nel 2012 con Emma. (photo in home per gentile concessione di Vincenzo Nicolello)

CLICCATE SU PLAYER PER ASCOLTARE L’AUDIO INTERVISTA CON PINO PERRIS

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *