TV, LIBRI, TEATRO E IL FESTIVAL DI CANNES: LA GRANDE STAGIONE DI ENRICO IANNIELLO. ASCOLTA L’INTERVISTA

Una chiacchierata a 360 gradi con il protagonista del momento. Attore, regista, scrittore, sceneggiatore, autore. Volto popolare ed amatissimo dal pubblico. In questa clip audio c’è un estratto dell’evento svoltosi il 18 aprile al Convitto Nazionale “G. Bruno” di Maddaloni. L’attore Enrico Ianniello torna nella sua terra ad abbracciare la sua gente. Sala “Settembrini” gremita in ogni ordine di posto per parlare di una stagione di grandi successi, del suo rapporto con il territorio e dei progetti futuri che lo vedranno ancora impegnato in televisione (dopo l’enorme successo de “A un passo dal cielo“) e in teatro. Intanto si vola al Festival del Cinema di Cannes grazie al film “Mia Madre” di Nanni Moretti e si celebra la candidatura al Premio Bancarella con il romanzo “La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin“. Ciliegina sulla torta il Premio UBU (massimo riconoscimento teatrale), per il suo spettacolo teatrale “Giocatori” che presto diventerà un film per la televisione trasmesso da RaiTre.

ASCOLTA L’INTERVISTA AD ENRICO IANNIELLO (servizio a cura di Vincenzo Lombardi)

La grande stagione di Enrico Ianniello: “Tra fiction, teatro, Isidoro e…il Festival di Cannes” by Tutti I Colori Della Radio on Mixcloud

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *